Giovanni Falzone, uno dei piu interessanti e creativi trombettisti europei, veste di nuova vita la celeberrima Suite di Ellington pubblicata nel 1967 e ispirata da un lungo viaggio in medio oriente e ricchissima di suggestioni esotiche ispirate principalmente da India e Iran. Una vera e propria giungla di note, una miscela esplosiva di Estremo Oriente e Jazz.
Falzone rilegge la Far East Suite di Duke llington accostando 4 brani della suite originale (A tourist point of view – Blue Bird of Delhi (Mynah) – Blue Pepper (Far east of the Blues) – Amad) ad altrettanti suoi brani originali concepiti e scritti come omaggio al pensiero musicale del Duca.
Ne viene fuori un mix intrigante di old & new jazz con esplosioni di medio e lontano oriente. Il progetto nasce a 50 anni esatti dalla pubblicazione dell’album (Far East Suite, 1967) che vinse poi il Grammy per la miglior performance jazz nel 1968.