Stefano di Battista sassofonista italiano tra i più apprezzati sulla scena internazionale, noto anche al pubblico televisivo per le sue partecipazioni al festival di Sanremo e altri programmi popolari.
Il primo a credere in lui è stato il compianto Massimo Urbani. Nei primi anni Novanta si trasferisce a Parigi, entra nelle file del gruppo di Michel Petrucciani e dell’Orchestre National de Jazz e viene scritturato dallo storico marchio discografico Blue Note per la quale incide “A prima vista”, “Stefano Di Battista” (con Elvin Jones alla batteria) e ‘Round About Roma”.
Nel 2005 ha partecipato al Festival di Sanremo assieme alla moglie Nicky Nicolai con il brano Che mistero è l’amore conquistando il 4° posto nella classifica E’ stato leader della propria orchestra nel programma televisivo “Il senso della vita” con Paolo Bonolis trasmesso su Canale 5. Nel 2009 ha partecipato nuovamente a Sanremo con la moglie portando un brano scritto da lui e da Jovanotti intitolato: Più sole.
Oltre ad avere partecipato a diverse edizioni del concerto del Primo Maggio di Roma, ha collaborato, tra gli altri, con: Michel Petrucciani, Fabrizio Bosso, Elvin Joens, Nat Adderley, Greg Hutchinson, Rita Marcotulli, Flavio Boltro, Jacky Terrasson, Baptiste Trotignon, Giovanni Tommaso, Glauco Venier, Niccolò Fabi, Richard Bona, Manu Katché, e i Gabin.